le mie proposte

Vorrei che siano tutti i cittadini a dialogare con me per proporre i cambiamenti per un futuro migliore per il lavoro, ed i progetti dei giovani oltre che il problema casa , e la crisi come combatterla facendo proposte anche a livello nazionale con veri programmi attuativi e meno chiacchere !


                                                              DISMETTERE EQUITALIA
                 http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/11/dismettere-equitalia.html

Equitalia riscuote i tributi per conto dello stato e degli enti locali che hanno esternalizzato la riscossione delle tasse. La sua natura di s.p.a., porta Equitalia ad accumulare interessi attraverso un complesso sistema di aumenti del credito da riscuotere nei confronti degli evasori. Un agio del 9% su ogni tassa non pagata. Una percentuale che è circa il doppio del tasso di interesse medio che gli istituti di credito impongono sui prestiti privati. A questa percentuale di interesse da usura si sommano le spese di notifica, le spese legali e la maturazione degli ulteriori interessi. Nel pieno rispetto di una legge visibilmente singolare ed ingiusta, Equitalia diventa così una macchina da strozzinaggio......


                                                        CASA ED HOUSING SOCIALE

                       http://www.meetup.com/lombardia5stelle/messages/boards/thread/28461692

In un momento molto delicato , di crisi per il paese e per chi sta perdendo casa o non riescie ad ottemperare al pagamento del mutuo , o peggio se la troverà all'asta da Equitalia , questo credo sia un tema importantissimo , che sto seguendo , constatando sconcertato cha la regione non risponde a mail certificate di cittadini che chiedono specifica sul decreto salva mutui e sugli accordi con le banche recentemente intercorsi ,.
Non serve solo fare pubblicità ma è urgente rispondere ai cittadini in difficoltà, chi vuole dire la sua grazie !


    REVISIONE DEGLI STUDI DI SETTORE E REGIME MINIMI , ALLE DITTE INDIVIDUALI
CHE NON SUPERINO I 30 MILA EURO DI RICAVI ANNUI.
 
La mia proposta è quella di revisionare gli studi di settore nell'ambito delle piccole e piccolissime imprese ed inoltre  per le piccole ditte individuali , dare la possibilità a chi volesse  aprirne una , di  avere più ampie agevolazioni , sia per la burocrazia dell'apertura , sia per la possibilità di versare in un unica tranche tasse e  iva , direttamente in un sito dell'Agenzia delle Entrate evitando così i costi dei commercialisti , tale agevolazione attualmente è prevista in maniera molto arzigogolata e piena di cavilli da non renderla troppo accessibile dai nuovi che vogliono provare ad aprire una realtà individuale lavorativa denominata " Regime dei Minimi "
ed in particolare l'assurda clausala al punto 1.1 b che recita :  possono accedervi chi

nel triennio solare precedente non hanno effettuato acquisti di beni strumentali,
anche mediante contratti di appalto e di locazione, pure finanziaria, per un
ammontare complessivo superiore a 15.000 euro.    

che sta a significare anche che chi ha o ha avuto  un localino in affitto viene interpretato ed identificato come acquisto di un bene strumentale , la cosa è vessatoria e paradossale quando mai chi è in affitto acquista ? se uno ha chiuso proprio per i costi dell'affitto come può non potersi riabilitare sino a 3 anni ?
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/6de004804984722d9229fe52ef1f0d1b/schema+provv+regime+agevolato+vers++16+12+2011.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=6de004804984722d9229fe52ef1f0d1b









IN COSTRUZIONE